Sabato 20 Febbraio ore 17:30 Carrara-Arezzo

Foto Arezzo

Di Luca Caneschi

Il rischio contraccolpo dopo la sconfitta di Pisa è stato evitato, e con i tre punti conquistati con il Savona l’Arezzo mette ancora più in sicurezza la sua classifica. Il traguardo salvezza si può considerare ormai virtualmente raggiunto, e guai a considerarlo un obiettivo minimo o scontato per non far arrabbiare Eziolino Capuano. I risultati di questo 2016 sono stati tali da garantire una distanza dalla zona play out che è oggi salita a nove punti, ed è soprattutto il rendimento casalingo, nella prima parte del campionato autentica croce per la squadra amaranto, che ha fatto la differenza con quattro vittorie interne consecutive contro Rimini, Santarcangelo, Tuttocuoio e Savona. Merita la sottolineatura, nella gara di sabato, la prima rete in amaranto di Andrea Feola. Il centrocampista sardo l’aveva promessa ai microfoni di radio Effe durante Anteprima Sport prima della gara di Pisa, e nelle interviste del dopo gara si è ricordato di questa promessa e ha festeggiato la sua prima rete tra i professionisti proprio rivolgendo un pensiero a quanto ci aveva detto durante un collegamento telefonico nel quale aveva evidenziato la sua simpatia ed anche il suo amore per la musica, italiana in particolare. Saranno due derby i prossimi impegni dell’Arezzo in campionato, entrambi in trasferta. Si comincia sabato alle 17.30 allo stadio dei Marmi di Carrara, contro una società della quale in questi giorni viene decretato il fallimento con prosecuzione della stagione grazie al curatore fallimentare con i soldi raggranellati grazie alla cessione di Gnahorè, per proseguire poi il sabato successivo alle 20.30 al Lungobisenzio di Prato. A Carrara l’Arezzo cercherà di dimenticare quella che fino ad ora è stata la pagina più brutta del campionato, una sconfitta per 4 a 1 frutto dei veleni del caso Sperotto appena scoppiato. Se allora furono i marmiferi ad approfittare di un momento difficile per l’Arezzo, stavolta potrebbe succedere il contrario viste le già citate vicende societarie che coinvolgono la società. Appuntamento quindi per la cronaca in diretta e in esclusiva con Andrea Avato alle 17.25 di sabato.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *